null Vai al contenuto principale

Spedizioni gratuite a partire da €69

Zoom dell'immagine con il mouse

Erbaluce di Caluso La Torrazza 2022 - Ferrando

Disponibilità: Spedizione entro una settimana
ASIN: 5
TempiSped: 5
PrezzoAmazon: 15.98
REGIONE: Piemonte
DENOMINAZIONE: Erbaluce di Caluso DOCG
GRADO ALCOLICO: 12%
FORMATO BOTTIGLIA: 75 Cl
ALLERGENI: Solfiti
Tipologia: Bianco
€17,99
€13,99
(You save €4,00 )
Condividi:
Erbaluce di Caluso La Torrazza 2022 - Ferrando

FERRANDO

Erbaluce di Caluso La Torrazza 2022 - Ferrando

€17,99
€13,99
(You save €4,00 )
Aggiungi alla Lista dei desideri
 

L'Erbaluce di Caluso "La Torrazza" della cantina Ferrando è un vino che cattura l'essenza del territorio piemontese con una storia e un profilo gustativo distinti. Questo vino, proveniente dalla regione del Canavese in Piemonte, è frutto di un vitigno a bacca bianca che si distingue nella produzione vinicola della zona, notoriamente più orientata verso i rossi. La coltivazione dell'Erbaluce è radicata nella storia piemontese fin dal 1600, con riferimenti storici nel libro di cronache di G.B. Croce, gioielliere del duca Carlo Emanuele I. L'Erbaluce di Caluso è stato il primo vitigno bianco del Piemonte a ricevere la denominazione DOC, nel 1967, una testimonianza della sua importanza e qualità nella regione.

Il vitigno Erbaluce è imparentato con il Fiano e si ritiene sia stato portato nella regione dai Romani. Le sue uve maturano acquisendo riflessi caldi e rosati, intensificandosi fino a diventare color ambra. Questa colorazione è probabilmente all'origine del suo nome storico, "Alba Lux" (Luce dell’Aurora), poi trasformatosi in Erbaluce. Le leggende locali narrano di Albaluce, figlia del Sole e dell'Alba, la cui tristezza per la distruzione di popolazioni locali causò lacrime che si trasformarono in tralci di vite, dando origine all'uva Erbaluce​​.

Dal punto di vista agricolo, le colline moreniche su cui viene coltivato l'Erbaluce sono il risultato dello spostamento dei ghiacciai, presentando un terreno ciottoloso in superficie che favorisce il deflusso delle acque, mentre uno strato inferiore di argilla trattiene l'acqua nei periodi di siccità. La presenza del lago di Candia contribuisce a creare sbalzi termici tra giorno e notte, elementi cruciali per lo sviluppo degli aromi intensi delle uve. Durante la vinificazione, i grappoli vengono pressati sofficemente senza diraspatura, e il mosto fiore viene filtrato per rimuovere raspo, bucce e vinaccioli, mantenendo i profumi primari caratteristici del vitigno​​.

Il Ferrando Erbaluce di Caluso "La Torrazza" si presenta con un colore giallo paglierino brillante, con riflessi dorati. Al naso, offre un bouquet leggermente floreale con un aroma delicato di fiori bianchi. Al palato, si distingue per la sua mineralità e buona acidità, risultando fresco al gusto. Queste caratteristiche lo rendono particolarmente adatto come accompagnamento a piatti a base di pesce di lago o di fiume, risotti e minestre di pesce, grazie alla sua capacità di pulire la bocca dalla grassezza di questi piatti​​.

La cantina Ferrando, fondata nel 1890 da Giuseppe Ferrando, è una realtà familiare che vanta cinque generazioni di produzione e commercio del vino. Situata a Ivrea, in Piemonte, la cantina è un importante testimone della tradizione vinicola della regione, con un impegno nella produzione di vini che rispecchiano l'autenticità e la qualità del territorio​​.

 
Erbaluce di Caluso La Torrazza 2022 - Ferrando