Vai al contenuto principale

Spedizioni gratuite a partire da €49

Barra laterale

Grosjean: grandi vini di montagna 

La cantina della famiglia Grosjean è una piccola perla della Valle D’Aosta incastonata tra Quart e Saint Christophe, in queste zone tra i 500 e gli 800 metri di altezza, la coltivazione della vite è definita eroica, per la conformazione del territorio e del posizionamento delle vigne.
Dall’inizio di questa avventura già il nonno Douphin, aveva deciso di non usare pesticidi ed acaricidi per rispettare al massimo le produzioni di uva; anche le generazioni successive, hanno rispettato questo modo di lavorare, dal 2000 (anno di rinnovamento profondo della cantina) l’impatto ambientale è stato ulteriormente ridotto grazie ad un impianto fotovoltaico che permette di essere “green” e dal 2011 l’azienda ha ricevuto la certificazione biologica.

La produzione totale è intorno alle 150.000 bottiglie. La gamma di etichette è ampia ed è composta da una ventina di etichette che spaziano dai profumati e freschi bianchi, ai rossi di struttura, per arrivare agli spumati.
Le uve utilizzate sono principalmente quelle tipiche di questa zona come il Petit Rouge, Petit Arvine, Fumin e Cornalin, ma la famiglia Grosjean coltiva anche vitigni internazionali come lo Chardonnay, Pinot Nero e Syrah.
Dopo aver degustato i vini di questa cantina, pensando alle difficoltà di coltivazione e raccolta del territorio valdostano, possiamo dire che il rapporto qualità/prezzo è veramente molto elevato.

 https://www.grosjeanvins.it/ - Quart (AO